un mondo fatto di divertimento

IMPOVERIRSI

Oggigiorno è palpabile l’ aumentata aggressività della gente comune (Normal People), l’ intransigenza verso tutto e tutti; senza cercare cause complicate una delle ragioni certe è l’ impoverimento graduale delle famiglie.Impoverirsi piano piano è una polvere sottile, impalpabile e implacabile che avvolge tutto e tutto fa diventare triste, nemico.

Scena: Interno casa – coppia 40/45 anni:

Quanti anni sono che, piano piano, cedi su faccende ritenute irrinunciabili? Venti? Venticinque? Lo sai che comunque ammettere quella cosa lì, significa ammettere che ti hanno fregato.

E devi anche parlare con tuo figlio che ha quindici anni e un’idea della vita che ha a che fare con la certezza che suo padre, cioè tu,  è una sicurezza assoluta contro ogni rovescio, contro ogni difficoltà  e che sua madre è  una delle donne più fortunate del mondo perché ha te come marito. Tuo figlio pare non percepire il cambiamento di stile di vita della tua famiglia, ma questo può dipendere dal fatto che lui è sempre stato, come dire, un po’ spartano. Cioè uno di quelli che portano tutto l’anno lo stesso paio di calzoni, la stessa maglietta, le stesse scarpe. Anche se ha due cellulari, un tablet, un piccì.

necessarie visto che non uscite più. Tuo figlio  nemmeno se n’è accorto che non uscite più. Dovrai dirgli che non rinnovi più l’ abbonamento in spiaggia e l’ ombrellone te lo porterai da casa quando avrai voglia di sole e mare. Prima o dopo  dovrai dirgliela quella cosa lì.

Cose che, dal suo punto di vista, nemmeno si comprano, ma crescono spontaneamente in casa. 

Fanno parte della sua vita e del suo corpo come i brufoli, i capelli unti e tutto l’armamentario esistenziale di quell’età terribile chebarbone lo attraversa o lo investe, fate voi. Non ha capito che la mamma, cioè tua moglie, ha smesso di rinnovare periodicamente la tinta dal parrucchiere o di andare a fare la ceretta dall’estetista. Da qualche tempo tutte quelle operazioni si fanno in casa, anche se per amor di battuta, tua moglie dice che non sarebbero affatto

Piano piano siete diventati poveri.

fonte: Sussurri delle Cube

 

Nessun commento ancora

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>